Chi Siamo

 

Invimit Sgr (Investimenti Immobiliari Italiani Sgr S.p.A.), è una società il cui capitale è interamente detenuto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. L’obiettivo di fondo della azione di Invimit Sgr è, operando in ottica e con logiche di mercato, di cogliere le opportunità derivanti dal generale processo di valorizzazione e dismissione del patrimonio immobiliare pubblico, attraverso l’istituzione, l’organizzazione e la gestione di fondi comuni di investimento chiusi immobiliari, come previsto dagli artt. 33 e 33-bis del Decreto Legge 98/2011.

L’operatività di Invimit Sgr si inserisce all’interno di un più ampio processo di razionalizzazione e valorizzazione del patrimonio dello Stato, degli Enti Pubblici Territoriali e dagli altri Enti pubblici, perseguendo anche l’obiettivo (per quanto concerne, in particolare, lo Stato e gli Enti Pubblici Territoriali) di contribuire alla riduzione dello stock del debito pubblico.

Una delle caratteristiche fondanti dell’attività di Invimit Sgr – e dell’intero processo di valorizzazione – è quella di operare attraverso modalità di riqualificazione e rigenerazione che non innalzino il livello di consumo del suolo. Inoltre, anche in ragione della natura complessa di tale processo, la Società intende operare massimizzando ogni utile raccordo con i principali attori già attivi nelle diverse fasi dei percorsi di valorizzazione del patrimonio pubblico (in particolare Cassa Depositi e Prestiti e Agenzia del Demanio).

Invimit Sgr, inoltre, ha avviato una collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), con l’obiettivo di attivare – anche attraverso il supporto dell’Istituto per la Finanza e l’Economia Locale (IFEL) e la Fondazione ANCI-Patrimonio Comune – un centro di competenza specifico nel settore della valorizzazione dei patrimoni immobiliari degli Enti locali.

I documenti istitutivi di Invimit Sgr:

Decreto MEF del 19 marzo 2013

ALBI FORNITORI

VETRINA IMMOBILI

AREA NEWS

AVVISI E ACQUISTI DI BENI E SERVIZI